Il Progetto

Scrivi alla Redazione Redazione IL DECOLLO (Giornale di Fabbrica) Testi e aerticoli per altri giornali

AEROPOLIS

Associazione campana dell'aerospazio Network campano

Dal 2003 protagonista della comunicazione indipendente

News dall'Aerospazio

AEROPOLIS Multimedia

 

Approvato il piano che Alessandro Profumo ha presentato al Consiglio di Amministrazione di Leonardo. E’ necessaria una accelerazione per “sfruttare il modello di  «One Company”, “rafforzare la struttura aziendale” e “migliorare l’approccio commerciale”. Il 2018 sarà un anno di consolidamento, “vogliamo creare delle aspettative realistiche“, “con questo Piano Industriale intendiamo riportare Leonardo ad un percorso di crescita sostenibile nel lungo periodo”, ha detto l’amministratore delegato Profumo,“siamo certi che ci fornirà le basi per una nuova fase di crescita”, “stiamo mettendo in atto una nuova strategia ’[Continua a leggere...]

Pubblichiamo il report annuale realizzato a cura della redazione di AEROPOLIS Un anno di forte incremento degli ordini e una crescita contenuta  delle consegne nel settore civile. In aumento anche gli ordini globali per i velivoli commerciali con una ripresa della domanda dei turboprop regionali. Nel militare significative affermazioni per i caccia multiruolo Eurofighter e Rafale e per il  C-295 per il trasporto tattico. La contesa storica tra Airbus e Boeing nel 2017 ha visto prevalere – come accade dal 2013 – la prima sul ’[Continua a leggere...]

L’amministratore delegato di ATR, Christian Scherer, lo ha dichiarato a Tolosa durante il briefing sui risultati 2017. I due soci di ATR, Airbus e il gruppo italiano Leonardo, hanno avviato un processo di pianificazione strategica sullo sviluppo futuro della famiglia dei turboelica, è stato detto durante il briefing, “faremo un nuovo programma”, ha sostenuto Scherer, “ma non posso ancora dire niente”, del resto, non c’è “nessuna urgenza“. Questa prendersela con calma è l’atteggiamento che da diversi anni ha assunto il management di Airbus sulla ’[Continua a leggere...]

L’Agenzia Spaziale Italiana punta sull’università per mantenere la ricerca italiana competitiva nelle tecnologie più importanti per la nuova corsa allo Spazio. Un’impegnativa collaborazione della durata di 15 anni è stata firmata dal Presidente dell’ASI, Roberto Battiston e dal Rettore del Politecnico di Milano, Ferruccio Resta. Il progetto prevede un centro congiunto tra ASI e Politecnico e la creazione di quattro nuove posizioni accademiche, sostenute economicamente dall’Agenzia Spaziale e Università, dedicate agli ambiti di scientifica del settore spaziale. I progetti spaziano dalla robotica allo sviluppo di’[Continua a leggere...]

ATR con la certificazione della CAAC punta al mercato cinese. Lo scorso mese di giugno all’air show di Parigi, ATR aveva annunciato lettere d’intenti di società cinesi interessate al suo turboelica, il gruppo Shaanxi Tianju Investment per 10 aerei ATR 42-600 e Xuzhou Hantong Aviation Development per altri 3 esemplari. ATR aveva manifestato interesse per il mercato cinese partecipando al Salone di Zhuhai, poi, nei mesi successivi l’azienda di Tolosa si è attivata e ha lavorato per la certificazione cinese dei suoi modelli e quest’anno si ’[Continua a leggere...]

Il 31 dicembre è stato chiuso il consorzio Sicta (Sistemi Innovativi per il Controllo del Traffico Aereo), la quasi totalità dei 30 ricercatori è passato alla società Technosky del gruppo ENAV,  entro il prossimo mese di maggio le attività e i lavoratori saranno trasferiti a Roma. Con loro Napoli e la Campania perdono altre competenze in campo aeronautico e la preziosa esperienza maturata dalle maestranze della sede di Capodichino impegnate su attività di ricerca internazionali nell’ambito del programma SESAR. In particolarmente sui due progetti ’[Continua a leggere...]

Il costruttore aeronatico israeliano IAI ha consegnato all’aviazione italiana il secondo velivolo acquisito dal Governo italiano. Si completa il pacchetto di appalti siglati dall’Italia e da Israele nel 2012 quando Tel Aviv acquistò 30 addestratori M-346 dall’allora Finmeccanica, oggi Leonardo. Il primo dei due costosissimi velivoli per compiti CAEW (Conformal Airborne Early Warning) è stato consegnato all’Italia alla fine del 2016, e “ha partecipato a diverse esercitazioni con le forze aeree della NATO, con la massima soddisfazione del cliente“, ha dichiarato il ministro della Difesa ’[Continua a leggere...]

Che fine ha fatto l’ordine annunciato ad agosto del 2017 della compagnia americana Silver Aiways? Che l’ordine non fosse riportato dalla tabella pubblicata dal costruttore di Tolosa, lo avevamo rilevato nel precedente articolo sui dati commerciali ufficiali del 2017 resi pubblici dal costruttore aeronautico.La stampa di orientamento finanziario in un pezzo diffuso, in questi minuti, rende noto che  ATR ha firmato in queste ore il primo ordine del 2018 con un’aerolinea in Florida, Silver Airways. L’aerolinea avrebbe sottoscritto un ordine per 20 aerei[Continua a leggere...]

Il 2017 è stato decisamente un anno positivo per il costruttore aeronautico franco italiano. ATR con 113 ordini e un fatturato di 1,8 miliardi di dollari si conferma il più venduto dei velivoli regionali inferiori a 90 posti, decisivi per il successo commerciale la firma dei contratti con le aerolinee iraniana Iran Air e quell’indiana IndiGo. Significato il contratto per 30 aerei in configurazione freighter (ATR 72-600F) e l’assenza tra gli ordini della versione da 42/48 posti, in particolare quei 50 nuovi ordini e opzioni ’[Continua a leggere...]

Aeropolis / Boeing crescono ordini e consegna

by Aeropolis on 20 gennaio 2018

Il colosso statunitense ha reso noto i dati di ordini e consegne dei suoi velivoli commerciali per il 2017.  Gli ordini netti da parte di 71 clienti sono ammontati a 912 velivoli (per un valore, a prezzi di listino, di circa 135 miliardi di dollari) e le consegne a 763: in entrambi i casi i dati sono in crescita rispetto al 2016. Ancora rinviato il sorpasso al costruttore europeo, Airbus registra maggiori ordini 1109 e un backlog maggiore di 2000 macchine. Il dettaglio la situazione [Continua a leggere...]

Meglio garantirsi un backup in caso di risultati elettorali che potrebbero cambiare lo scenario e gli attori sul palco del teatrino politico. E’ quello che avrà pensato anche Alessandro Profumo, che da navigato banchiere e manager pubblico conosce bene le regole del gioco che a sorpresa ha invitato una delegazione del Movimento 5 stelle nei suoi stabilimenti napoletani. Il candidato premier Luigi Di Maio, nativo di Pomigliano d’Arco, durante questa campagna elettorale è stato ospite in diverse industrie private del comparto dell’aerospazio, durante gli incontri

[Continua a leggere...]

Colloqui sono in corso tra l’Ispettorato degli Armamenti polacco e Leonardo per esercitare l’opzione (prevista nel contratto firmato nel 2014 per 8 M-346 e già consegnati) per altri 4 velivoli più un’opzione per ulteriori 4. La richiesta sarebbe stata inviata il 10 gennaio scorso e l’accordo potrebbe essere siglato entro metà anno. I polacchi intendono anche richiedere un risarcimento di 100 milioni di zloty (circa 23 milioni di dollari) per il ritardo nella consegna nel sistema di simulazione (incluso nel contratto). Il Tenente colonnello Robert [Continua a leggere...]

Napoli. Crescono del 23,6% i passeggeri in transito da Capodichino Pubblicato il report 2017 di ICAO (International Civil Aviation Organization) sul traffico aereo globale. Dai dati si rileva che la ripresa economica trascina il movimento aereo di passeggeri e merci, in particolare nel nostro Paese i dati Enac del 3° trimestre del 2017 rilevano un movimento negli scali italiani di circa 136 milioni di passeggeri con un incremento del 6,4%. L’aeroporto di Capodichino tra i grandi scali italiani raggiunge i 6.5 milioni di passeggeri, più [Continua a leggere...]

Presentato a Roma nell’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti il programma di sviluppo di SMS (Small Mission to marS) a cui partecipa anche la Khalifa University di Abu Dhabi. Inviare una sonda tecnologica su Marte è la proposta del Consorzio napoletano ALI, presieduto dal  Prof. Giovanni Squame, l’idea è stata messa in campo con il CIRA di Capua, il Distretto Aerospaziale della Sardegna e da un team di “player” industriali e centri di ricerca del settore dell’aerospazio. La sonda utilizzerà per la fase discendente sul pianeta [Continua a leggere...]

Salvati 225 posti di lavoro, apprezzamenti per il ruolo della Task Force per l’Aerospazio. L’azienda aeronautica pugliese GSE, dichiarata fallita nonostante un significativo pacchetto di commesse, è stata acquisita da DCM Srl, una società appositamente supportata dal fondo inglese Bybrook Capital e dalla banca d’affari americana Morgan Stanley. Nei mesi scorsi con un’analoga operazione le due società avevano preso il controllo anche di Dema SpA, la società napoletana con stabilimenti in Campania e Puglia. Dopo l’assegnazione del tribunale fallimentare di Brindisi in queste ore è [Continua a leggere...]

L’azienda europea perde i top manager protagonisti dello straordinario successo produttivo e commerciale del gruppo. Airbus produce 3,7 aerei al giorno. Le consegne nel 2017 a 85 clienti hanno raggiunto quota 718  con un 4% in più rispetto al precedente anno. L’azienda con 1.109 ordini netti da 44 clienti ha lavoro garantito per sette anni con un backlog di 7.265 aeromobili per un valore di US $ 1,059 trilioni a prezzi di listino.In  dettaglio sono stati prodotti da Airbus 558 aeromobili  A320 (di cui 181 [Continua a leggere...]

Certificata la fine del progetto del Polo delle Manutenzioni Aeronautiche a Napoli e le attese per il Piano Industriale di Leonardo. Leonardo ha ufficializzato le modalità d’attuazione dell’accordo siglato con le organizzazioni sindacali e il piano di rientro nei suoi stabilimenti dei 178 dipendenti passati ad Atitech Manufacturing. Si procederà con lo assorbire entro marzo i primi 75 dipendenti (dei 178 totali) presso lo stabilimento di Pomigliano. Per gli altri lavoratori sarà attivato un tavolo per verificare le ricollocazioni in Campania negli stabilimenti di altre [Continua a leggere...]

Lascia inaspettatamente l’incarico Claudio Rovai, presidente del Centro di ricerche aerospaziali che aveva assunto l’incarico nel novembre 2016. Nominato in sostituzione  del Prof Luigi Carrino, rimosso dall’incarico dall’ASI, a Rovai era stato l’incarico di garantire al CIRA una governance di risanamento e rilancio. L’anticipazione delle sue dimissioni, che precedono l’approvazione del bilancio, è della stampa, le ragioni sarebbero personali e la gestione pro tempore sarebbe affidata al direttore generale Pierluigi Pirrelli. Con la nomina recente nel consiglio di amministrazione del rappresentante della Regione Campania, [Continua a leggere...]

Nelle casse del Comune di Napoli arrivano 35 milioni e 550mila euro dalla cessione delle quote della società di gestione dello scalo della città. Il fondo F2i che era già proprietario del 75% del capitale di Gesac, con l’ulteriore 12% sale dunque all’87% della società di gestione dell’aeroporto di Napoli. L’amministrazione comunale ha ceduto definitivamente la quota detenuta nella sua ex partecipata Gesac, la società che gestisce l’aeroporto internazionale di Capodichino. Con la conclusione della procedura a evidenza pubblica, avviata lo scorso luglio, sono state [Continua a leggere...]

Era attesa da almeno dieci anni. L’Italia ha finalmente uno strumento legislativo per una politica spaziale in grado di delineare con chiarezza la governance di un settore strategico dell’economia. Il Senato, lo scorso maggio, aveva approvato il disegno di Legge sulle “Misure per il coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e disposizioni concernenti l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia spaziale italiana”.Il testo trasferito al Senato è rimasto inerte fino allo scorso 22 dicembre 2017, ultimo giorno della legislatura, spinto dalle pressioni delle numerose lobby, in modo [Continua a leggere...]

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno pervenire entro le ore 12:00 del giorno 19/01/2018. Per maggiori informazioni e moduli per richiesta di partecipazione L’intervento è finalizzato a formare la figura professionale di Tecnico Superiore della lavorazioni in materiale composito nel settore aeronautico/aerospaziale (specializzazione nazionale IFTS di riferimento Tecniche di industrializzazione del prodotto e del processo di cui al DI 7/02/2013), Il “Tecnico delle lavorazioni in materiale composito” esegue, sulla base di indicazioni, disegni o schemi equivalenti, lavori di elevata precisione e di natura complessa, [Continua a leggere...]

A Genova e nell’intera Liguria, oltre i dipendenti di Piaggio, sono in molti a ricordare quel novembre del 2014 quando il premier Matteo Renzi e il ministro della Difesa Roberta Pinotti, con numerosi rappresentanti istituzionali locali e delle Forze Armate, inaugurarono il nuovo stabilimento di Piaggio Aerospace a Villanova d’Albenga che lasciava la sede e le aree di Sestri Ponente. Dopo pochi mesi esplode la crisi industriale e finanziaria del gruppo aeronautico e i risultati delle elezioni regionali risentono della delusione dei cittadini dei territori [Continua a leggere...]

Si è concluso con l’assoluzione per tutti gli imputati del processo per tangenti degli ex manager Finmeccanica e dei vertici del gruppo AgustaWestland per le tangenti nell’affare degli elicotteri venduti all’India. L’ex amministratore delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi era stato condannato a 4 anni e mezzo e Bruno Spagnolini a 4 anni per la fornitura nel 2012 all’India di 12 elicotteri Agusta. Un affare da 560 milioni che i giudici avevano appurato viziato dal pagamento da parte di Finmeccanica di almeno 10,5 milioni alla «famiglia» [Continua a leggere...]

Con il progetto ” FORCELLA TRANSIT ” il Comune di Napoli con la rete delle Associazioni di Forcella e il sostegno delI’EPT (Ente Provinciale Turismo Napoli) propone nuovi percorsi d’arte oltre i Decumani. Un programma di eventi gratuiti che, da Giovedì 4 fino al 17 gennaio, animeranno le strade del quartiere di Forcella con musica, mostre, visite guidate, parate, attività per bambini e spettacoli teatrali. Obiettivo sostenere i percorsi d`arte e d’inclusione sociale che sono sorti negli ultimi anni grazie all`impegno della rete di associazioni[Continua a leggere...]

La RAI ha riproposto un film documentario realizzato subito dopo la morte, le sue canzoni trasmesse dalle radio diffuse nei negozi e per le strade, numerosi omaggi nei locali notturni e una mostra sulla carriera di Pino riproposta a Via Duomo nella sagrestia della chiesa napoletana di San Severo al Pendino. La mostra ‘Terra mia-Pino Daniele story‘ è stata inaugurata dall’assessore alla Cultura Nino Daniele e dal fratello di Pino, Carmine. La mostra è dedicata al trentennale della sua carriera, arricchita con copertine di dischi,[Continua a leggere...]

Il presidente brasiliano Michel Temer si è dichiarato contrario all’acquisizione di Embraer da parte di Boeing ma auspica un accordo tra i due gruppi. Il governo spinge per una joint venture o una partnership per rilanciare l’industria aeronautica e favorire l’arrivo in Embraer di capitali americani. Nel corso di una conferenza stampa il presidente Temer ha affermato che il controllo estero della società brasiliana è fuori questione e non ha escluso che il suo governo potrebbe usare la sua “golden share” per bloccare un accordo [Continua a leggere...]

Il Piano Industriale di GESAC: integrazione degli scali e importanti investimenti per lo scalo di Costa d’Amalfi. Il progetto industriale di GESAC per gli scali di Napoli e Salerno è in un documento presentato in Regione Campania classificato «riservato e strettamente confidenziale». Delle anticipazioni diffuse sul Web, si rileva che il progetto di un integrato sistema aeroportuale campano si presenta come un dossier non semplice e soprattutto costoso considerando che quello di Salerno – Costa d’Amalfi è ancora poco più di uno scalo fantasma.  E’[Continua a leggere...]

L’epopea delle donne pilota.
Hanno sfidato una società che negava loro il diritto di voto, l'accesso alla cultura e alle professioni.
Hanno osato quello che per molti era impensabile, entrando a far parte di un mondo che sembrava dominio esclusivo degli uomini. Sono le “donne volanti”, aviatrici coraggiose, tenaci, abili.

 

Aeropolis - Portale della Associazione di operatori,lavoratori e le imprese del comparto dell'aerospazio.

Creative Commons LicenseSito ottimizzato con TuttoWebMaster

VIDEO NOTIZIARIO

 

 

STATUTO

News Aerospazio Campania

BLOG AEROPOLIS

Napoli- dicembre 2011
Università Federico II

Aula Magna Convegno AIAN e Aeropolis

Antonio Ferrara Presidente Associazione AEROPOLIS

Napoli 10 maggio 2013 -

STOA-Villa Campolieto.Master in Operations Management

 

 

 

 

Free visits counter